Si comunica che a seguito di un attacco hacker che ha compromesso il sito istituzione dell’AMP Capo Milazzo, il Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta Capo Milazzo, ha proceduto alla ripubblicazione degli atti amministrativi.